L'ISOLA D'ISCHIA COME ARRIVARE DIVIETO DI SBARCO MUOVERSI SULL'ISOLA
IL DIPORTO CASTELLO ARAGONESE TERME SPIAGGE
NOTIZIE UTILI REGNO DI NETTUNO: Area Marina protetta RISTORANTI MONUMENTI e CHIESE
EVENTI LA NOTTE ISCHITANA METEO SPORT

TERME

L'isola d'Ischia non è solo centro di turismo internazionale, ma anche amena stazione di cure termali fra le più importanti d'Italia. Il turista accorto può così unire ad un periodo di riposo anche l'opportunità di effettuare cure benefiche. Le terme di Ischia e le sue cure termali sono vere e proprie terapie mediche di origine antichissima ed alcuni modi di applicazioni, anche se perfezionati, sono rimasti inalterati per millenni. In ragione della sua complessa origine vulcanica, l'isola d'Ischia ha un patrimonio idro-termale fra i più ricchi ed interessanti del mondo: ben 69 gruppi fumarolici e 29 bacini idrotermali da cui scaturiscono 103 "emergenze sorgive" sparse nei circa 42 Kmq del territorio isolano.
Questa ricchezza di terme ha reso famosa Ischia fin dall'antichità; Strabone e Plinio hanno spesso accennato nei loro scritti al potere terapeutico delle acque dell'isola e quindi delle Terme di Ischia.
Conosciute all'epoca della Magna Grecia, le terme vennero riscoperte dai romani dell'epoca imperiale e, dopo secoli di oblio vennero studiate dal medico Jasolino alla fine del '600. da allora la popolarità delle acque termali di ischia si è accresciuta, sostenuta da ricerche sempre più rigorose effettuate nel tempo da studiosi di indubbia professionalità.
Ormai Ischia è riconosciuta tra le località leader del mercato europeo del termalismo. Oggi sono tante le strutture che offrono la possibilità di praticare la maggior parte delle cure termali in un contesto territoriale d'eccezione, tra pinete, spiagge, chiese, panorami, ristoranti e "templi" del divertimento giovanile e mondano. In effetti, le bellezze paesaggistiche dell'isola d'Ischia, il clima temperato, le belle spiagge, la possibilità di godere del sole anche nei periodi invernali da una parte e la ricchezza di terme dall'altra, costituiscono un binomio inscindibile a tutto vantaggio dell'economia isolana e della salute dei turisti. Le cure termali che possono essere praticate nelle terme dell'isola d'Ischia sono: la fangoterapia, la balneoterapia (in vasche individuali o in piscine collettive), l'antroterapia e la terapia inalatoria. Durante le cure alle terme è possibile aggiungere trattamenti specifici, come massaggi e ginnastica medica, che rendono più efficaci e duraturi gli effetti salutari.
I fanghi
Il fango curativo è costituito da una componente solida frammista ad acqua minerale. Viene usato in medicina sottoforma di impacco su tutto il corpo o sulle parti specifiche da curare. La sostanza solida usata ad Ischia è prevalentemente un fango vulcanico, materiale argilloso creatosi a seguito di manifestazioni di vulcanismo con aggiunta di microrganismi vegetali ed animali, alghe, humus, aggregati humo-minerali, rinvenuto principalmente in determinate zone dell'isola. Acquisisce particolari proprietà terapeutiche durante la macerazione (per mesi)in acque minerali. I fanghi vulcanici di Ischia possiedono sostanze organiche in quantità superiore a quella riscontrabile nei fanghi di natura diversa.
Bagni
Il bagno alle terme di Ischia è coadiuvante della fangatura e consiste nell'immersione totale o parziale del corpo nell'acqua minerale in vasca individuale o in piscina. La temperatura dell'acqua delle terme variabile, a seconda della sorgente e della terapia, comunque intorno ai 37/38°C. Il bagno termale deve essere praticato a digiuno ed un ciclo varia da 12 a 18 bagni, secondo prescrizione medica.
Docce
La doccia delle terme è formata dal getto a caduta di acqua termale sulla pelle a temperatura e pressione regolabili. Va praticata da sola o unita agli altri tipi di cure termali. La doccia a caduta esercita un lieve massaggio sulla pelle, mentre quelle a getto sono dette anche docce subacquee, poichè il getto d'acqua a pressione regolabile sul corpo avviene quando il paziente è già immerso completamente nella vasca o piscina di acqua minerale delle terme.
Antroterapia
Al di là del nome che può destare qualche sospetto, non si tratta altro che di una permanenza breve (dai 10 ai 60 minuti) in anfratti naturali (grotte) il cui ambiente è a temperatura elevata per la presenza sul posto o nelle vicinanze di sorgenti minerali di acqua calda. Le grotte si suddividono in grotte secche con temperatura elevata sino a 70°C e in grotte umide, per la presenza di vapori scaturenti dalle sorgenti minerali e con temperatura oscillante tra i 30° e i 40°C. In pratica si tratta di saune o "bagni turchi" creati direttamente dalla natura per arricchire Ischia. L'impiego dell'antroterapia può suffragare la cura dei fanghi e dei bagni e gli effetti biologici sono un'intensa sudorazione (che aiuta il sistema del ricambio) oltre ad un'aumento della temperatura corporea che favorisce l'apparato cardiocircolatorio e respiratorio.
Terapia Inalatoria
Inalazioni, aerosol, humages e nebulizzazioni in ambiente, tutte tecniche che agiscono direttamente sull'apparato respiratorio in quanto le acque minerali pervengono a contatto con le vie respiratorie in concentrazioni tali da consentire la terapia adeguata. L'inalazione consiste nella suddivisione delle particelle delle acque minerali che vengono gettate (anche con farmaci sciolti nel vapore) nelle vie respiratorie. La pratica degli aerosol è relativamente recente e consiste in frammentazione infinitesimale delle particelle acquose e del materiale medicamentoso da inalare. Negli humages o emanazioni si utilizzano i gas che si liberano dalle acque minerali spontaneamente.

Terme  Terme  Terme  Terme  Terme  Terme  Terme  Terme  Terme  
Castiglione
Giardini Aphrodite
Giardini Poseidon
Negombo
Regala una vacanza
 
 
 
 
 
 
CENTRO PRENOTAZIONI Via Leonardo Mazzella, 80 80077 Ischia (Na)
Tel. +39 081 333 13 06 Fax +39 081 5070842 Numero Verde dall'Italia 800 131 089
CONTATTACI SUBITO | Per informazioni sul gruppo Fabahotels: info@fabahotels.it
Per informazioni e prenotazioni: booking@fabahotels.it | Per commenti e suggerimenti: suggest@fabahotels.it
© 2000 - 2006 Faba Hotels s.r.l. - P.IVA e CF 07873390632 - copyright | privacy | press room

www.hermitageischia.it | www.reginapalaceischia.it | www.relaisbettona.com